/* FON AWSOME */

Strumenti info

I principali

 

Per tutti gli indirizzi elencati nell’offerta formativa diurna è prevista la frequenza quotidiana, dal lunedì al venerdì, dalle 8.20 alle 13/14 strutturata su un monte ore che prevede, come in qualsiasi scuola, tutte le materie presenti nel corso di studi prescelto, ivi comprese le materie per cui è necessario il recupero nel caso di cambio indirizzo.

L’orario viene arricchito da ore di CINEMA IN LINGUA ORIGINALE, da incontri di ORIENTAMENTE, volti a far ragionare i ragazzi sulle tematiche a loro più vicine (una sorta di educazione civica 2.0) e da ore di LABORATORIO dedicate alla pratica e all’esercizio sulle competenze teoriche di materie quali Matematica, Italiano (tema), Latino, Greco, Inglese, Francese, Spagnolo e Tedesco.

I docenti si avvalgono inoltre di LAVAGNE INTERATTIVE MULTIMEDIALI, presenti in ogni classe e ormai imprescindibili per una didattica moderna che favorisca una maggiore interazione e partecipazione, e di TABLET, forniti all’occorrenza agli studenti.

Simulazione esame di Stato

 

Nel corso dell’anno, oltre ai consueti momenti dedicati ad interrogazioni e compiti in classe, sono previsti due importanti momenti collettivi di verifica che simulano la PERFORMANCE D’ESAME e il cui scopo, oltre a quello di monitorare e valutare il livello di preparazione, è quello di avvicinare i ragazzi alla situazione emotiva specifica in cui si troveranno nel sostenere l’esame di fine anno.

In particolare la prima simulazione si svolge normalmente tra dicembre e gennaio e prevede l’interrogazione di tutte le materie nell’arco di due o tre pomeriggi, da parte degli stessi insegnanti. I voti conseguiti andranno ad integrare quelli assegnati nel trimestre per la consegna del primo pagellino.

Il secondo momento di simulazione è invece previsto a maggio, tra la fine della scuola e l’inizio degli esami e vede gli studenti coinvolti in un ciclo di interrogazioni su tutte le materie e sull’intero programma, tenute in questo caso da DOCENTI ESTERNI, in modo da rendere tale esperienza il più possibile verosimile rispetto all’esame stesso.

Nel corso dell’anno, poi, sono previsti momenti collettivi di simulazione di PRIMA e SECONDA PROVA, normalmente collocati al sabato mattina e particolarmente utili per gli studenti dell’ultimo anno in vista dell’Esame di Stato.

Comunicazione con le famiglie

 

La comunicazione con le famiglie non può non essere considerata uno strumento strategico fondamentale nella didattica da noi adottata e nell’obiettivo del recupero. A tal scopo ad ogni classe viene attribuito un coordinatore la cui funzione consiste nel raccogliere periodicamente le informazioni necessarie sul rendimento dei ragazzi ed eventualmente, in caso di situazioni che lo richiedano, prendere contatto con la famiglia.

A metà anno si tiene regolarmente un incontro tra docenti e famiglie in occasione del quale viene consegnata una pagella attestante il rendimento dei ragazzi.

Le famiglie e gli stessi allievi hanno accesso al registro elettronico dove sono riportati i voti e gli argomenti svolti.

Quotidianamente la segreteria si occupa di segnalare tramite mail o telefonata le eventuali assenze e ritardi, di modo che la frequenza degli allievi, elemento discriminante, sia monitorata. Più in generale la segretaria rappresenta un contatto affidabile e rapido per le principali informazioni anche di natura tecnica e svolge con competenza e cura un primo, fondamentale ruolo di raccordo tra la scuola e le famiglie.

Anche le assenze al doposcuola vengono segnalate quotidianamente.

Infine, la stessa Direzione è costantemente a disposizione di quelle famiglie che dovessero richiedere un colloquio, per fornire loro aggiornamenti sulla situazione e sul rendimento degli studenti.

Pronto a studiare? Scrivici ed iscriviti.

Per rimanere aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato sulle novità didattiche e sulle attività della scuola.

Iscriviti alla mailing list!

* indicates required